Home > Gossip, Star Style > Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, felici e innamorati sul red carpet al Gala di Berna

Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, felici e innamorati sul red carpet al Gala di Berna

Sono apparsi insieme felici e innamorati sul red carpet al Gala di Berna  in onore di Ursula Andress per il cinquantenario di James Bond. Sorvoliamo sulle finalità di un evento del genere che la stessa Ursula nostra si sarà tirata i pizziccoti per confermare la sua presenza terrena, perché pure a lei deve essere sembrato strano che le dedicassero un evento solo per essere uscita dall’acqua in bikini, sebbene, nessuno può negarlo, facesse una certa figura e torniamo a quei due felici e innamorati apparsi sul red carpet: i Trunziker, alias Michelle Hunziker eTomaso Trussardi. Lei showgirl, abusivamente detentrice di aggettivi come simpatica, ironica e brillante, lui alter ego nella moda di quello che Luigi De Laurentis era nel cinema, ovvero rampollo figo di famiglia importante. Unica differenza è che quando la Hunziker stava con De Laurentis non sarà stata obbligata a guardare tutta la saga di Vacanze di Natale, ma almeno ha recitato in un paio di film, adesso invece nemmeno un vestito griffato Trussardi per un  evento di gala. Che lui sia tanto bello quanto di braccino corto? Boh. Perché, diciamoci la verità, non basta assomigliare al principe azzurro per essere privo di difetti. Quindi qualche limite dovrà averlo pure lui, anche se a vederlo sembra impossibile. È pur vero che quando uno ha un paio di occhi così e ti guarda, l’ultima cosa che ti viene in mente, ma proprio l’ultima, è di fare la lista dei difetti. Succede davanti a sguardi molto meno profondi, figurarsi con quello. Che poi di cognome fa pure Trussardi. A questo punto potrei iniziare a scrivere un sermone su come non bisogna mai abbassare la guardia e che il rapporto occhi-anima è sopravvalutato almeno quanto quello tra Brad Pitt e Angelina Jolie. Ma tranquilli non lo farò, perché non è che le conseguenze dei miei incontri sbagliati posso riversarle su lettori innocenti e non bastano certo poche righe a distruggere la favola di due cuori e una casa di moda. Che è così glamour che più che voglia di un fidanzato mi fa venir voglia di andare a comprarmi una borsa. Se solo Francesco Zonin non fosse sposato, farei il casting per la favola di due cuori e una casa vinicola. Che è glamour lo stesso ma ha anche quella componente frizzantina, che in un rapporto ha sempre la sua importanza. Comunque, tornando a noi e al Gala di Berna, ecco apparire la Hunziker in un abito di Cavalli, a cui non si può associare altro che una parola. Favoloso. Vedendola con quel vestito addosso e con quell’uomo accanto, se la trovate ancora simpatica andatevi a controllare la glicemia perché il vostro buonismo vi avrà fatto salire gli zuccheri alle stelle. E’ anche vero che chi continua a sottolinearne l’antipatia potrebbe soffrire di invidia latente prossima alla conclamazione soprattutto se manifestate la tendenza a ricordare con una leggera punta di cattiveria che Michelle ha passato svariati anni della sua vita con Eros Ramazzotti che non è esattamente il prototipo di uomo ricco di charme offerto dal panorama dello showbiz. Che questo articolo dunque porti speranza alle single. L’upgrade è dietro l’angolo. Basta solo arrivare alla fine del rettilineo. (Valeria Carola)

Fonte: VM-Mag

  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: