Archive

Posts Tagged ‘Tomaso Trussardi’

Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, felici e innamorati sul red carpet al Gala di Berna

November 26, 2012 Leave a comment

Sono apparsi insieme felici e innamorati sul red carpet al Gala di Berna  in onore di Ursula Andress per il cinquantenario di James Bond. Sorvoliamo sulle finalità di un evento del genere che la stessa Ursula nostra si sarà tirata i pizziccoti per confermare la sua presenza terrena, perché pure a lei deve essere sembrato strano che le dedicassero un evento solo per essere uscita dall’acqua in bikini, sebbene, nessuno può negarlo, facesse una certa figura e torniamo a quei due felici e innamorati apparsi sul red carpet: i Trunziker, alias Michelle Hunziker eTomaso Trussardi. Lei showgirl, abusivamente detentrice di aggettivi come simpatica, ironica e brillante, lui alter ego nella moda di quello che Luigi De Laurentis era nel cinema, ovvero rampollo figo di famiglia importante. Unica differenza è che quando la Hunziker stava con De Laurentis non sarà stata obbligata a guardare tutta la saga di Vacanze di Natale, ma almeno ha recitato in un paio di film, adesso invece nemmeno un vestito griffato Trussardi per un  evento di gala. Che lui sia tanto bello quanto di braccino corto? Boh. Perché, diciamoci la verità, non basta assomigliare al principe azzurro per essere privo di difetti. Quindi qualche limite dovrà averlo pure lui, anche se a vederlo sembra impossibile. È pur vero che quando uno ha un paio di occhi così e ti guarda, l’ultima cosa che ti viene in mente, ma proprio l’ultima, è di fare la lista dei difetti. Succede davanti a sguardi molto meno profondi, figurarsi con quello. Che poi di cognome fa pure Trussardi. A questo punto potrei iniziare a scrivere un sermone su come non bisogna mai abbassare la guardia e che il rapporto occhi-anima è sopravvalutato almeno quanto quello tra Brad Pitt e Angelina Jolie. Ma tranquilli non lo farò, perché non è che le conseguenze dei miei incontri sbagliati posso riversarle su lettori innocenti e non bastano certo poche righe a distruggere la favola di due cuori e una casa di moda. Che è così glamour che più che voglia di un fidanzato mi fa venir voglia di andare a comprarmi una borsa. Se solo Francesco Zonin non fosse sposato, farei il casting per la favola di due cuori e una casa vinicola. Che è glamour lo stesso ma ha anche quella componente frizzantina, che in un rapporto ha sempre la sua importanza. Comunque, tornando a noi e al Gala di Berna, ecco apparire la Hunziker in un abito di Cavalli, a cui non si può associare altro che una parola. Favoloso. Vedendola con quel vestito addosso e con quell’uomo accanto, se la trovate ancora simpatica andatevi a controllare la glicemia perché il vostro buonismo vi avrà fatto salire gli zuccheri alle stelle. E’ anche vero che chi continua a sottolinearne l’antipatia potrebbe soffrire di invidia latente prossima alla conclamazione soprattutto se manifestate la tendenza a ricordare con una leggera punta di cattiveria che Michelle ha passato svariati anni della sua vita con Eros Ramazzotti che non è esattamente il prototipo di uomo ricco di charme offerto dal panorama dello showbiz. Che questo articolo dunque porti speranza alle single. L’upgrade è dietro l’angolo. Basta solo arrivare alla fine del rettilineo. (Valeria Carola)

Fonte: VM-Mag

Michelle Hunziker, uomo giusto per un altro figlio Tomaso Trussardi

“Ho trovato uno che si impegna. Uno che si impegna di brutto. E potrebbe essere “quello giusto” per fare un altro figlio”. Michelle Hunziker si rivela per la prima volta a proposito del suo nuovo fidanzato, Tomaso Trussardi, in un’intervista a Vanity Fair che, per l’occasione, le dedica la copertina. Soltanto sei mesi fa proprio dal sito web di Vanity fu svelata la notizia della nuova coppia. ‘Tomaso Trussardi’ e’ un figo da paura”. Lei é innamorata, sostiene “Io vado al massimo subito. Non ho mai capito quelli che tengono in casa una bella candela e non l’accendono per paura di consumarla. L’amore lo devi bruciare, solo cosi’ capisci se e’ vero. Inutile perdere tempo. Si’, sono innamorata, e sto vivendo una storia bella, intensa”. Vittorio Feltri, un amico comune, é stato artefice della loro unione. Ma non era contraria alle relazioni con uomini piu’ giovani? “Certo che lo ero. Dica pure che ero prigioniera del cliche’ ‘donna giovane-uomo maturo’, ma proprio non mi convincevano le storie dove piu’ piccolo, e magari molto piu’ piccolo, e’ lui. Capisco Madonna, che non fa mistero della sua passione per i ragazzi giovani e aitanti: lei, sentimentalmente parlando, non ci investe nulla, se la gode e punto. Ma guardi che cosa succede quando invece c’e’ di mezzo l’amore, e magari gli anni di distanza sono anche tanti, come tra Demi Moore e Ashton Kutcher: una rovina”. Fra Michelle e Tomaso soltanto sette mesi… “A me, all’inizio, sembravano gia’ troppi. Devo pero’ dire che Tomaso mi ha colpito per la sua maturita’. Non ha ancora trent’anni ma e’ un uomo adulto, la sua e’ una famiglia unita che gli ha dato un’educazione molto solida, e alcune sofferenze che ha vissuto hanno rafforzato il suo carattere. Infatti e’ gia’ pronto a svolgere un ruolo molto importante nel gruppo come amministratore delegato di Trussardi. Insomma, non riesco a pensare a lui come a un ragazzo. E tanto meno come a un trofeo”. Probabilmente l’età più giovane comporta alcuni vantaggi… “Si’: sei di fronte a un uomo meno inquinato, meno deluso. Che verso l’amore ha solo entusiasmo”.
Le donne cercano questo entusiasmo? “Certo. Abbiamo tutte bisogno di credere ancora che esistano uomini capaci di un po’ di calore, di romanticismo. Vogliamo un mazzo di fiori, un bigliettino dolce, un gesto di cortesia galante, vogliamo sentirci protagoniste di una favola d’amore. Anche la forma puo’ essere sexy. Ma, soprattutto, basta con gli uomini che non vogliono esporsi nei sentimenti”. Michelle pensa ad un secondo figlio dopo Aurora? “E’ vero che mi piacerebbe, ma in questo momento preferisco aspettare un po’ perche’ Aurora e’ diventata grande, e con Eros stiamo finendo di crescerla. Ho riconquistato un bel margine di liberta’, il lavoro va bene, ho comprato una nuova casa. Ho voglia di staccare, di girare il mondo con Tomaso. Un bambino e’ amore, ma anche nuova responsabilita’. Vorrei godermelo ancora un po’, questo momento d’oro”.

Marius Creati

Michelle Hunziker, liason confermata con Tomaso Trussardi

December 20, 2011 Leave a comment

”Se non fosse vero lo avrei detto subito, all’inizio della telefonata”. Con queste parole Michelle Hunziker conferma a Chi, in edicola domani, la liason con Tomaso Trussardi. Il settimanale diretto da Alfonso Signorini pubblica anche le prime immagini della relazione fra la showgirl e l’imprenditore, dopo i gossip che circolavano nei giorni scorsi sulla nuova coppia. Michelle e Tomaso, figlio di Nicola Trussardi ed erede della dinastia del levriero, vengono immortalati in giro per Milano.

Fonte: Ansa