Archive

Author Archive

Spice Girls, insieme per la chiusura delle Olimpiadi 2012

August 16, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Alzi la mano chi domenica sera non si è tuffata indietro nel tempo grazie all’esibizione delle Spice Girls in occasione della chiusura dei giochi olimpici di Londra! Io ero comodamente seduta sul divano, pronta per ritornare ai giorni del Girl Power, dei diari pieni di foto e alle giornate passate a giocare con le amichette al suon di “io sono Geri, tu fai Emma”.
Lo show è stato divertente, ma vogliamo parlare dello stile delle Fab5? Non sono mai state così belle, se è merito di Madre Natura o del chirurgo non sta a me dirlo, però le ho trovate radiose e vestite in perfetto stile Spice! Ma adesso concentriamoci su ciò che conta davvero, ossia David Beckham. Ops, scusate, lapsus, parliamo delle scarpe delle pop star più amate del regno. Niente zeppone anni ’90, ma tanti strass e luccichii, per tutte e le cinque le performers; deludente la scelta di Mel C., le sue sneakers argentate con la zeppa non mi sono piaciute ma si abbinavano perfettamente a personaggio ed outfit.
L’altra Mel, sempre aggressiva e sfacciatamente sexy, ha abbinato ad una tuta effetto see through gioiello (rubata dall’armadio di J.Lo!?) un paio di… Louboutin Daffodile ornate di cristalli, e non avrebbe potuto fare diversamente. La sexy mammina a mio avviso ha esagerato in tutto, dai capelli all’outfit, ma a lei perdono tutto.
Baby Spice mi è piaciuta molto, con il suo abitino rosa shocking con maxi spalline gioiello e i suoi sandali slingback tempestati di cristalli: ottima scelta, in linea con il personaggio delle biondina tutta pink&glitters.
E’ il turno di Ginger Spice, la mia preferita, la donna che mi ha fatto versare lacrime amare quando ha deciso di abbandonare il gruppo! I suoi stivaletti laminati glitter Isabel Marant mi hanno delusa, le scarpe così maschili nella forma proprio non mi piacciono, peccato perché l’abitino rosso con Union Jack posteriore le stava molto bene.
E infine lei, la donna di ghiaccio, quella che tutte stavate aspettando, la seriosa Victoria, splendida ed immobile in total black: intorno alle sue scarpe ha aleggiato il mistero per diverse ore ma si tratta delle decolletè BB di Manolo Blahink in vernice nera; pochi giorni prima del concerto Victoria ha fatto sapere al mondo, tramite Twitter, di aver perso la testa per questo modello, tanto da averlo indossato per l’evento più atteso dell’estate, ottima scelta senza dubbio!
E ora la domanda del giorno: qual era la vostra Spice preferita?

Fonte: Shoeplay

Advertisements

Cesare Casadei, décolleté vegane per Anne Hathaway nella presentazione del film “The Dark Knight Rises”

This slideshow requires JavaScript.

Essere vegetariana e una shoe addicted è difficile, difficilissimo, ve lo dice una che si sente in colpa ogni volta che acquista un paio di scarpe firmate, realizzate quindi (in parte o in tutto) in pelle. Le alternative in questo momento ci sono, ma sono poche, oltre che poco accattivanti e banali; se fossi una celeb la mia vita sarebbe sicuramente più semplice, ricordate che tempo fa Natalie Portman aveva convinto la maison Dior a creare per lei delle scarpe vegane, le stesse che l’attrice ha indossato nella pubblicità del profumo Miss Dior? Ne hanno parlato tutti, ma alla fine le decolletè non sono mai state messe in vendita.
E la stessa cosa è accaduta recentemente in casa Casadei: il brand ha realizzato una serie di decolletè vegan in satin per la splendida Anne Hathaway, che in questi giorni è impegnata nella presentazione del film “The Dark Knight Rises”, nel quale veste il ruolo di Catwoman.
Nella foto qui sotto Anne è sul red carpet di Londra e indossa un abito Gucci Resort 2013 molto particolare, che esalta i lineamenti perfetti del suo viso.
Ai piedi, ecco spuntare proprio le decolletè vegane Casadei, realizzate anche in versione gioiello.
I modelli sono piuttosto semplici, ma mi piace la punta affilata abbinata ad un tacco per niente eccessivo; il satin poi è una delizia. Anche in questo caso le scarpe sono state realizzate in esclusiva, e non verranno quindi vendute: io rimango fiduciosa, perché so che presto o tardi anche i grandi cederanno e si impegneranno a realizzare mini collezioni vegan dedicate a chi vuole rinunciare alla pelle ma non allo stile.

Fonte: Shoeplay

Alessia Marcuzzi, abbinamento glamourous in sandali Jimmy Choo

Del fashion blog di Alessia Marcuzzi si è detto di tutto, nel bene e nel male, la mia opinione in merito è che in democrazia ognuno è libero di trascorrere il suo tempo libero come crede, soprattutto se non riempe il web di commenti al vetriolo e finta innocenza.
Il motivo è questa foto, in cui Alessa ha mostrato ai suoi lettori un abbinamento fluo molto glamourous che vede come protagonisti i favolosi sandali Lance di Jimmy Choo, in pelle arancio.
La giacca Stella McCartney certo non basta a comporre un outfit, ma trovo che questi sandali indossati sulla pelle leggermente abbronzata e con lo smalto abbinato siano davvero la fine del mondo. Voi come vi divertireste ad abbinarli? Io questi giorni ho scoperto che un sandalo fluo è molto più facile da abbinare di quanto non sembri, sto meditando un acquisto anche se purtroppo non si tratta del modello Lance.

Fonte: Shoeplay

Cheryl Cole, effetto maculato con Charlotte Olympia

This slideshow requires JavaScript.

Nelle ultime settimane la cantante Cheryl Cole è apparsa spesso in pubblico con i piedi infilati nelle straordinarie creazioni di Charlotte Olympia, ma è stato un modello in particolare ad attirare la mia attenzione perché rappresenta il binomio perfetto tra il maculato e le tonalità sorbetto, must have di stagione, e si tratta di Polly, una decolletè realizzata in cavallino e pelle.
La bella cantante le ha abbinate ad un mini abito Ksubi nero con inserti leopardi, azzurri e verde militare.
L’effetto finale è  appariscente e spensierato e dona molto a Cheryl anche se personalmente non avrei mixato due articoli maculati, dato che uno dei due  ha un tacco stratosferico e un platform vistoso, due caratteristiche tipiche delle calzature firmate Charlotte Olympia. Io avrei abbinato le decolletè Polly ad un abito impalpabile azzurro sorbetto, non troppo leggero dato che le scarpe sono di cavallino, ma vorrei sapere voi cosa avreste indossato al posto del miniabito Ksubi.

Fonte: Shoeplay

Nicole Kidman, sandali Casadei sl red carpet della 65esima edizione del Festival del Cinema di Cannes

This slideshow requires JavaScript.

In queste ultime ore sono stata lontana dal web perché ero in aereo, di ritorno dagli Stati Uniti, ma appena ho acceso il computer sono stata invasa dalle foto del red carpet della 65esima edizione del Festival del Cinema di Cannes; a spiccare tra tutte le star presenti alla kermesse presieduta da Nanni Moretti è senza dubbio l’attrice Nicole Kidman.
I suoi outfit hanno convinto tutti, tanto che già si parla di un ritorno agli antichi fasti della splendida attrice australiana di adozione; inutile sottolineare quanto fosse femminile ed elegante fasciata in questo abito peplo Lanvin, abbinato a trucco e pettinatura sobri e ad un paio di sandali gioiello Casadei.
La catena dorata che si intreccia sul collo del piede richiama la decorazione monospalla del vestito, il tacco svettante slancia la gamba senza appesantirla con plateau eccessivi.
Nicole Kidman in queste immagini è raggiante come non appariva da tempo, sensuale grazie ad un abito da sera che esalta il suo fisico sottile senza esporlo in modo eccessivo; lo spacco mostra le gambe e i sandali opulenti senza trascendere nella volgarità.

Fonte: Shoeplay

Lucy Liu, sandali heeless total black Giuseppe Zanotti Design in occasione degli Spirit Awards 2012

April 14, 2012 Leave a comment

E lo fa con grande classe, lasciatemelo dire. Abbiamo già parlato di questi sandali “senza tacco”, non piacciono a tutte eppure fanno parlare tutte, nel bene o nel male; la mia opinione è che siano un capolavoro di ingegneria, mi piacerebbe poterle provare per sentire che effetto fanno, magari nemmeno mi accorgerei di volare su una scarpa senza tacco, chissà.
A mettere tutte d’accordo è la necessità di abbinare questi modelli così appariscenti ad abiti leggeri, minimal ma non… mini, ed in questo l’attrice Lucy Liu è riuscita perfettamente.
Il modello con maxi listini in vernice luce nera e platform specchiato non è il mio preferito, ma approvo la scelta coraggiosa di indossarlo su un red (anzi, purple) carpet: Lucy Liu è promossa  a pieni voti. E ora, fanciulle, scatenate l’inferno!

Fonte: Shoeplay

Jennifer Lopez, sandali Giuseppe Zanotti Design in occasione del talent show “American Idol”

March 30, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

La cantante Jennifer Lopez,  nel corso della puntata del talent show “American Idol” del 28 Marzo, ha calzato dei sandali neri Giuseppe Zanotti Design che hanno catalizzato l’attenzione di tutte le fashioniste presenti.
dall’incrocio di listini che scoprono con discrezione l’arco plantare interno. Al momento nel sito Giuseppe Zanotti è disponibile la versione gioiello di questo sandalo, meno originale e d’impatto.
Non è la prima volta che Jennifer Lopez sceglie di calzare creazioni Zanotti, un designer che in questo ultimo anno ha conquistato una fetta di pubblico enorme, grazie all’indiscusso talento ma anche a delle collezioni ricche di spunti che soddisfano le esigenze di tutte le donne, dalla star capricciosa alla blogger scarpe-dipendente.
A mio avviso quello scelto da J.Lo (qualcuno ancora la chiama così?) è il classico sandalo che rende solo se indossato con disinvoltura e carattere, e non si può negare che la popstar di origini portoricane goda del pieno possesso di entrambi. Promossa!

Fonte: Shoeplay