Home > Gossip > Claudia Gerini, sesso dopo i quaranta come rivelazione di donna

Claudia Gerini, sesso dopo i quaranta come rivelazione di donna

Claudia Gerini, sesso dopo i quaranta come rivelazione di donna

La famosa attrice italiana Claudia Gerini rilascia dettagli conturbanti sulla vita privata in un’intervista ad alto tasso erotico rilasciata al settimanale ‘Oggi’ senza tralasciare dettagli intimi della sua riscoperta sensualità anche dopo i quarant’anni: “Passati i quarant’anni mi sento più sensuale di quand’ero ragazza. La femminilità va vissuta sempre in modo pieno e giocoso, bisogna sapersi guardare e valorizzare, senza dar retta alla mente, che spesso ci tarpa le ali”.
Esalta il suo fascino di donna vantando il suo sederotto: “La mia parte più sexy sono le gambe e questo sederotto che sta su e ho preso dalla mamma… A vent’anni non ero padrona delle mie potenzialità… Oggi credo che il sesso sia un bel motore per la coppia”.
Non mancano confessioni a luci rosse con spogliarello privé parlando della sua love story con Federico Zampaglione  e tratti della gelosia: “Non è che tutte le sere, prima di andare a dormire, c’è lo spettacolino!. È capitato che, in serate particolarmente ispirate, ci siamo divertiti così con il mio compagno. Federico non soffre la mia sensualità esposta, fa parte del mio modo di esprimermi come attrice. E poi la più gelosa sono io anche se non faccio la poliziotta: sono stata gelosa di una sua amica procace, poi ho capito che a lui piace essere una sorta di confessore”.

Categories: Gossip Tags:
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: