Home > Gossip > Antonio D’Amico, piccole rivelazioni a Verissimo

Antonio D’Amico, piccole rivelazioni a Verissimo

“Al funerale di Gianni ho vissuto un momento simile a quello di Marco Alemanno al funerale di Lucio Dalla”. Con queste parole Antonio D’Amico, compagno per 15 anni del famoso stilista scomparso Gianni Versace, ospite alla trasmissione di Verissimo, racconta: “Lui, perlomeno, ha potuto dire due parole durante il rito in ricordo del suo compagno. Io no, ero in Duomo a Milano, in un angolo. Mi sarebbe piaciuto recitare qualche parola per Gianni” e aggiunge “Ho vissuto una vita molto felice con lui. Quindici anni in simbiosi, lavoravamo e vivevamo insieme. E’ stato terribile perdere il proprio compagno e, nello stesso tempo, non vedere riconosciuto il proprio ruolo dalla Chiesa e venire disconosciuto dalla sua famiglia, con la quale non ho più rapporti”.
Silvia Toffanin, domanda subito dopo se abbia avuto idea di chi possa aver ucciso Gianni Versace a Miami, mentre lui risponde: “Magari è solo una sensazione, ma io so, dentro di me, che qualcuno lo ha fatto uccidere, forse qualcuno che lui conosceva molto bene”.

Marius Creati

  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: