Home > Gossip > Demi Moore, 150 mila dollari all’anno spesi in trattamenti

Demi Moore, 150 mila dollari all’anno spesi in trattamenti

Quando leggo di Demi Moore e del fatto che a 46 anni mostra un corpo da adolescente, mi chiedo a cosa le serva. Che cosa ci fa? Oggi leggevo, ad esempio, sul settimanale A che l’attrice per mantenersi in forma investe circa 150mila dollari l’anno in ogni sorta di trattamento possibile che neanche agli astronauti della Nasa sono noti – forse, prima di inserirli nei piani dell’agenzia spaziale americana, li fanno testare prima alla Moore -. Un tempo aveva un marito di vent’anni più giovane, ora a un passo dal divorzio, anche per lo stress, è ulteriormente dimagrita. In compenso, il trentenne è scappato con una più giovane. Ironia della sorte, penserà qualcuno, ma in realtà è, a mio avviso, quasi la conseguenza immediata. Le coppie in cui lei è più grande e lui più giovane, scoppiano – parlo anche per esperienza indiretta, visto che mia madre sposò mio padre quando, 42 anni fa, lei aveva 42 anni e mio padre 28. Altro che Demi Moore signori miei – non per la differenza di età, ma per l’insicurezza delle donne che, puntano, per l’appunto, tutto sul fisico, pensando che debba rimanere coetaneo del giovane marito, e non comprendendo che se un uomo sceglie una donna più matura, lo fa proprio per quello. E non è l’assillarlo ogni cinque minuti sui capelli che diventano bianchi, sul fondoschiena che cade, sulla cellulite che incombe e sulla forza di gravità che prima o poi l’avrà vinta su tutti noi che lo si farà sentire meglio e felice di aver sposato, un adolescente, nei panni di una quarantenne – dove per adolescente, si intende complessata. Prima erano i brufoli e il sapone allo zolfo, ora sono le zampe di gallina e il botox -. Non solo: molti di noi si affannano pensando che la pancia piatta, la coscia liscia e senza buchetti, il contorno occhi piallato, siano la strada per la felicità e investono capitali – ecco, quelli sì che dovrebbero essere maggiorati con tasse dal governo Monti – in massaggi, terapie d’urto pensando di acquisire sicurezza in sé stessi, quando invece, quest’ultima, per l’appunto, essendo un’emanazione della propria personalità andrebbe coltivata in maniera diversa. Un po’ come dire che siccome hai una smagliatura nella calza, piuttosto che aggiustarla, indossi un paio di pantaloni, così gli altri non la vedono. Sì, ma tu saprai sempre di averla e prima o poi, sotto il velluto, quella smagliatura diventerà una crepa. Insomma, quando vedo Demi Moore, vedo una donna infelice e insicura, che fa di tutto per rimanere giovane – almeno le consentisse di lavorare di più e fare più film, ma neanche quello -, quando forse, potrebbe investire un quarto di quei 150mila dollari in un professionista. Ma bravo sul serio.

Fonte: Vivianamusumeciblog’s

Categories: Gossip Tags:
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: